mercoledì 5 settembre 2012

Portobello Road Market



5 Settembre 2012. Alzi la mano quante di voi non sono ancora state al mercatino di Portobello Road, a Londra? Poche… vediamo pochissime mano alzate.. perche’ almeno una volta ci siamo passate tutte, da questo mercato, non solo famoso ma anche delizioso.
E così per riprendere la pausa estiva Angiolina e Andrey vi portano subito di nuovo nella capitale inglese. E il mercatino di Portobello ci sembrava un’ottima idea da condividere con voi: un mix eclettico di arte, moda e vintage.



Il mercato di Portobello Road nasce attorno al 1400, è sempre stata meta prediletta di musicisti, artisti, gente alternativa. E da sempre attira un gran numero di turisti e visitatori, anche quelli che vanno solo a guardare, a curiosare. Il mercato di antichità e merletti è uno di quei luoghi che va visitato almeno una volta  nella vita. Detto questo, armiamoci di coraggio, imparando a fare slalom tra le persone che si incantano davanti alle bancarelle di souvenir, che entrano nei negozi sulle strade del quartiere, quelli che cercano l’affare e quelli che invece si ispirano da tutto quel pullulare di storia, passato mixato alle  nuove tendenze… Quindi proseguiamo nel nostro discovering.


Il mercato si attiva ogni mattino alle 5.30 con i primi scambi tra commercianti, gli espositori arrivano alle 8.00 e piano piano il mercato si anima. Qui potete spendere da poche sterline a migliaia di sterline. Vi consigliamo di portare qualche monetina ma anche qualche carta di credito: non si sa mai cosa vi piacerà. Gran parte dei commercianti e degli espositori fanno parte dell’Associazione Antiquari di Portobello, e questo dovrebbe assicurarvi una certa serietà.

Sono oltre 1000 le bancarelle che espongono: da oggetti antichi e da collezione. Ogni sabato. Mentre i negozi della zona sono aperti sei giorni la settimana.


Il mercato si divide in tre parti: una dedicata al magico mondo dell’antico e dei pezzi da collezione, e si trova dalla parte di Notting Hill Gate.

Una seconda tutta dedicata al cibo, alimenti, frutta, verdura, cibo etnico: sicuramente piacevole fermarsi in uno delle coloratissime e profumatissime bancarelle per uno snack o a pranzo in un invitante ristorantino della zona (solo l’imbarazzo della scelta dal tailandese, al caraibico, dal portoghese con i suoi buonissimi dolci all’italiano, per restare a casa). 
 
La terza ed ultima parte è quella dedicata a chi tra di voi ha un grande senso dello stile e una passione per la moda. Qui è dove poter trovare i nuovi trends, stilisti innovativi e anche gli amati abiti di seconda mano. Insomma, difficile tornare a casa a mani vuote.

Una volta finito con lo shopping, intrattenetevi nel meraviglioso quartiere, dove una volta visse persino George Orwell (targa al numero 22 di Portobello Road).



 

Negozi in zona da visitare:
- Jane Bourvis (www.janebourvis.co.uk): abiti da sposa, accessori, pizzi e stupendi abiti dall’epoca vittoriana e eduardiana. Corsetti, sete e pizzi, velluti, giacche e gioielli. Una poesia, se pensate che alcuni dei suoi pezzi sono finiti anche esposti al V&A.

- Borse stupende invece le potete trovare a One of a Kind (www1kind.com). Un negozio pieno di abbigliamento uomo, donna e accessori. Visitano regolarmente il negozio Kate Moss e Sienna Miller, tra le altre. Link per le borse: http://www.1kind.co.uk/index.php?option=com_virtuemart&Itemid=180

Portobello  Road Market: aperto il sabato dalle 8.00 alle 17.00. Fermate della metropolitana NottingHill Gate/Ladbroke Grove/Westbourne Park

A cura di MBW.







2 commenti:

  1. Mai stata, ma ci andrò! grazie!

    RispondiElimina
  2. Devi andare assolutamente, grande tappa a Londra!! Puoi veramente trovare qualsiasi cosa, dall'antico al moderno, ne vale la pena.
    Grazie per averli seguito nel mio viaggio ;-))
    Alla prossima Laura

    RispondiElimina